I corpi cavernosi sono due strutture tubolari del pene, sono disposti dorsalmente e rappresentano il tessuto erettile del pene. In seguito alla stimolazione sessuale, a livello dei corpi cavernosi si determina una vasodilatazione che determina un aumento del flusso ematico a livello dei corpi cavernosi. Le lacune vascolari di cui sono costituiti di riempiono di sangue e riducono il ritorno venoso determinando l’erezione.