L’analisi (o dosaggio) del PSA (Antigene Prostatico Specifico) è un test prescritto agli uomini per scoprire i primi segni di un ingrossamento della prostata (ghiandola dell’apparato genitale maschile la cui funzione principale è la produzione di liquido seminale) e indicare la presenza di possibili patologie della ghiandola come ad esempio un cancro.

Come si fa il test?

Il test del PSA è un semplice esame del sangue, con un prelievo dal braccio, al fine di misurare la quantità di proteina PSA nel sangue. È noto che il PSA si trovi nel sangue in concentrazioni molto piccole. Livelli più elevati di PSA possono indicare la presenza di cancro, ma possono anche essere un indicatore di altre condizioni della prostata, non maligne.

Esistono due tipi di PSA:

  1. PSA libero: si muove liberamente nel sangue in quanto non si lega ad altre proteine
  2. PSA complesso: legato ad altre proteine mentre si muove all’interno adel sangue

Il PSA libero deriva dall’iperplasia prostatica benigna (BPH), un ingrossamento della prostata. Più alta è la quantità di PSA libero, meno probabile sarà il cancro alla prostata poiché le cellule del cancro alla prostata producono PSA più complessi.

Valuta la necessità di eseguire il test nei nostri studi di Napoli, Caserta, Salerno e Benevento.