Uomini e donne sessualmente attivi che vogliono evitare una gravidanza dovrebbero essere consapevoli delle loro opzioni quando si tratta di controllo delle nascite. Ci sono molti tipi di contraccezione attualmente disponibili per aiutare ad evitare una gravidanza. Tuttavia, l’unico metodo completamente affidabile per evitare la gravidanza è astenersi dal sesso.

Ad ogni modo, una donna rischia di rimanere incinta ogni volta che ha un rapporto senza contraccezione, inclusa la prima volta che fa sesso. Alcuni metodi sono disponibili senza prescrizione medica, ma la maggior parte ne richiede uno. Ogni forma di controllo delle nascite ha vantaggi e svantaggi.

Contraccettivi a barriera

I metodi a barriera impediscono agli spermatozoi di raggiungere l’uovo. Vi sono:

1 –  I Preservativi sono gli unici tipi di contraccettivi che proteggono dalle infezioni trasmesse sessualmente (STIs).

Se usati correttamente, i preservativi maschili sono efficaci contro la gravidanza più dell’80% delle volte, secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC) degli Stati Uniti.

Per usare correttamente un preservativo maschile vi rimandiamo alla nostra semplice guida. La maggior parte dei preservativi maschili sono fatti di lattice, ma sono disponibili altre tipologie di materiali per chi ha un’allergia al lattice. Se si utilizza un lubrificante, verificare che sia compatibile con il tipo di preservativo utilizzato. Ad esempio, i preservativi in lattice possono essere utilizzati solo con lubrificanti a base d’acqua.

I preservativi sono disponibili come dispositivi medici senza prescrizione medica, da supermercati, farmacie o negozi online.

2 – I preservativi femminili sono disponibili anche senza prescrizione medica. Possono essere usati al posto di un preservativo maschile, ma non dovrebbero mai essere usati in simultanea.

Secondo il CDC del dipartimento della salute USA, i preservativi femminili sono per circa il 79% efficaci per la contraccezione.

3 – Diaframma: Un diaframma è un metodo contraccettivo di barriera che una donna inserisce nella vagina. È importante applicare lo spermicida al diaframma prima di ogni utilizzo.

Se usato con spermicida, il CDC stima che il diaframma sia vicino al 90% di efficacia.

Il diaframma va inserito poche ore prima del rapporto sessuale, lasciato in posizione per 6 ore dopo il sesso e rimosso dopo 24 ore. I diaframmi non proteggono contro le infezioni sessualmente trasmittibili.

4 – La spugna contraccettiva è un metodo di controllo delle nascite che si può acquistare senza prescrizione medica. Realizzata in schiuma di poliuretano e contenente spermicida, la spugna viene posta in profondità nella vagina per bloccare l’ingresso all’utero.

Utilizzata da sola, la spugna è efficace dal 76% all’88% , ma usarla con un preservativo riduce ulteriormente il rischio di gravidanza e infezioni sessualmente trasmissibili.

5 – Lo Spermicida è una sostanza chimica che inattiva lo sperma. Viene utilizzato in simultanea con forme di contraccezione barriera, come i preservativi, ma non con la spugna.

Se usato da solo, lo spermicida deve essere inserito vicino alla cervice almeno 10 minuti prima del rapporto sessuale. Rimane efficace per 60 minuti ed è efficace al 71% circa nell’evitare una gravidanza.

Contraccettivi Ormonali

Le forme ormonali di controllo delle nascite impediscono il concepimento fermando l’ ovulazione , che è il rilascio di un ovulo dalle ovaie. Questo tipo di contraccezione non protegge contro le infezioni sessualmente trasmittibili.

La maggior parte dei contraccettivi ormonali è disponibile solo con la prescrizione di un medico e non è disponibile online.

6 – Le pillole anticoncezionali sono uno dei metodi di contraccezione più comunemente utilizzati.

Esistono varie marche di pillole disponibili e, secondo il National Health Service (NHS) nel Regno Unito, sono più efficaci del 99% se prese seguendo le indicazioni. Tuttavia, con l’uso tipico, hanno un’efficienza del 95% circa.

La maggior parte delle pillole anticoncezionali contengono estrogeni e progestinici e vanno assunte ogni giorno, come da istruzioni. Il pacchetto pillola contiene spesso alcune pillole prive di ormoni.

7 – Il Cerotto Anticoncezionale agisce come la pillola, ma è più semplice da utilizzare. Rilascia nella pelle estrogeni e progestinici ed è efficace quasi quanto la pillola anticoncezionale. Il rilascio degli ormoni arriva nel sangue senza passare l’apparato digerente riducendo gli effetti collaterali.

8 – L’Anello vaginale è un dispositivo con una buona efficacia. Viene inserito nella vagina per 3 settimane e rilascia gli ormoni per impedire la gravidanza. L’anello deve essere rimosso per 7 giorni per consentire l’avvio del ciclo mestruale prima di inserire un nuovo anello.

Dispositivi intrauterini

I dispositivi intrauterini sono dispositivi contraccettivi a lungo termine e sono efficaci al 99% nell’impedire una gravidanza; non proteggono però dalle infezioni sessuali.

9 – Un contraccettivo intrauterino è un piccolo dispositivo che un medico inserisce nell’utero. Esistono due tipi:

  • Ormonale: una volta inserito, rimane all’interno dell’utero per 5 anni. I dispositivi intrauterini non interrompono completamente l’ovulazione, ma agiscono ispessendo il muco cervicale per impedire agli spermatozoi di entrare nell’utero.
  • A base di rame: questi dispositivi sono ricoperti di rame, il qiale distrugge lo sperma che cerca di entrare nell’utero.

Metodo naturale

10 – Pianificazione familiare naturale: l metodo naturale di contraccezione implica il monitoraggio del ciclo mestruale e consiste nell’ evitare il rapporto sessuale quando una donna è nella fase fertile del ciclo mestruale.

La “finestra fertile” di una donna dura dai 6 ai 9 giorni al mese e coincide con l’ovulazione, che è il rilascio dell’uovo. Esistono diversi modi per controllare i livelli ormonali, tra i quali dispositivi di screening delle urine.

Sterilizzazione

Sia le donne che gli uomini possono sottoporsi a procedure per ridurre la loro fertilità in modo permanente. Queste procedure sono in genere più efficaci del 99% nel prevenire la gravidanza, ma non proteggono contro le infezioni sessualmente trasmissibili.

Gli uomini possono optare per la vasectomia, che consiste nel tagliare i condotti che trasportano lo sperma. È una procedura che non richiede il ricovero in ospedale. In alcuni casi è possibile anche un’inversione della vasectomia. Tuttavia, la fertilità dopo l’inversione non è sempre completamente ripristinata.

Le donne possono avere una procedura di sterilizzazione nota come legatura delle tube. Si tratta di bloccare o sigillare le tube di Falloppio. Gli effetti sono di solito permanenti. In rari casi, le tube possono liberarsi e provocare una gravidanza.